PERUGIA ASSISI BEVAGNA CITTA' DI CASTELLO DERUTA TODI GUBBIO LAGO TRASIMENO MONTEFALCO
Montefalco / Cosa vedere

Montefalco offre un panorama unico sulle terre umbre. Un posto magico in cui poter ammirare antichissime mura di cinta, il bellissimo palazzo comunale di origine duecentesca, la chiesa di Sant’Agostino e la chiesa romanica di San Bartolomeo, con la vicina Porta di Federico II del 1244 e la chiesa di Santa Chiara al cui interno troviamo dipinti di scuola umbra.

Da non perdere

Impossibile non visitare la chiesa trecentesca di San Francesco, che oggi ospita il Museo Civico di Montefalco. Al suo interno è possibile trovare dipinti del Perugino così come un ciclo di affreschi delle ‘’Storie di San Francesco di Benozzo Gozzoli’’.

Da non perdere, oltre che le sue bellissime attrazioni artistiche e architettoniche, è l’ottimo vino Sagrantino, fra i più importanti prodotti tipici dell’Umbria e d’Italia.

I luoghi dell'arte

L’itinerario attraverso l’arte montefalchese non può che iniziare dalla Chiesa di Sant’Agostino. Qui hanno operato diversi pittori tra cui Ambrogio Lorenzetti e Bartolomeo Caporali. Anche il Rinascimento ha dotato Montefalco di due bellissimi edifici: la Chiesa di Santa Illuminata, che ospita gli affreschi di Francesco Melanzio e di altri pittori umbri e la Chiesa di San Leonardo, dov’è possibile ammirare una grande tela del Melanzio.

Eventi e festival

Montefalco è una cittadina molto attiva culturalmente. Molte sono le manifestazioni durante l’anno, alcune antichissime, come la ‘’Fuga del Bove’’, altre più moderne e legate soprattutto alla produzione vinicola. Nel mese di settembre si svolge la ‘’Settimana Enologica’’, durante la quale vengono presentati i vini maturati nelle botti nei mesi e anni precedenti e gli oli prodotti nella zona, il tutto accompagnato da mostre, spettacoli e da gustosi assaggi.